OPERA HOUSE

cree_pict.php

Opera House

Glyndebourne (1994)

1200 posti

2015-opera-theatre-saint-louis-best-of-britain-header

È dal 1934 che questa vecchia casa di campagna immersa nel verde dell’East Sussex a pochi chilometri dalla cittadina di Lewes è la sede dell’annuale festival operistico di Glyndebourne. Alcuni particolari dell’edificio sembrano far pensare che il maniero sia di epoca pre-elisabettiana, comunque nel 1618 divenne proprietà della famiglia Hay fino al 1833, quando fu ereditata da Mr Latham Christie. Il figlio William fece fare modifiche all’edificio che nel 1876 assunse l’aspetto attuale. Nel 1913 John Christie ottenne la casa del nonno William e nel 1920 fece aggiungere una sala per l’organo. Durante il viaggio di nozze con il soprano Audrey Mildmay che aveva sposato nel 1931, assistette alle rappresentazioni del Festival di Salisburgo e di Bayreuth ed ebbe l’idea di replicarli, su scala inferiore, nella sua casa in Inghilterra.

LEWES, ENGLAND - AUGUST 22:  Stage crew prepare the set in Glyndebourne opera house for a production of the Benjamin Britten opera 'Billy Budd' on August 22, 21013 in Lewes, England. The Glyndebourne Festival of six operas performed at the East Sussex opera house from May until August sees its final performance of the season on August 25, 2013. The Glyndebourne opera house stands in the grounds of the country home of John Christie, who founded it in 1934, today it is recognised globally as one of the world's great opera houses.  (Photo by Oli Scarff/Getty Images) ORG XMIT: 177978144

Il teatro che fece costruire era annesso alla sala dell’organo e poteva contenere 300 posti. Fritz Busch ne fu direttore musicale, Carl Ebert direttore artistico e Rudolf Bing sovrintendente. Tutti e tre erano fuggiti dalla Germania nazista. Il 28 maggio 1934 Le nozze di Figaro inauguravano il nuovo teatro d’opera. Nel corso del tempo la capacità della sala fi aumentata più volte: nel ’36 fu portata a 433 posti, 600 nel ’52, 850 nel 1977. Finanziariamente sulle spalle di John Christie, nel 1952 fu formata la Glyndebourne Festival Society per la gestione finanziaria e nel 1962 passò al figlio George dopo la morte del padre.

glyndebourne-auditorium1Negli anni ’80 l’insieme di edifici destinati a ristorante, camerini, sale prove, magazzini convinse Sir George a intraprendere la costruzione di un nuovo auditorium di 1200 posti. Il 28 maggio 1994 fu inaugurato ancora con Le nozze di Figaro, esattamente sessant’anni dopo la prima volta. Una sala a ferro di cavallo con, due balconate e una galleria dall’acustica perfetta è il risultato del lavoro di Michael Hopkins & C. L’esterno in mattoni si fonde piacevolmente con il paesaggio (un po’ meno la torre in acciaio del palcoscenico). Cemento acidato e legno d’abete sono i materiali degli interni. Il festival che ospita è uno dei più prestigiosi al mondo.

Glyndebourne_opera_house_2007

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...