TEATRO COMUNALE

 

Cristiano_Cremonini_opera-di-amore-teatro-comunale-bologna-2015-61.jpg

 Teatro Comunale

Bologna (1763)

900 posti

093

Costruito da Antonio Galli da Bibbiena con un auditorium a forma di campana, fu realizzato principalmente in muratura per prevenire gli incendi. La facciata fu completata da Umberto Rizzi nel 1933. All’interno di molti palchi vi sono ancora le decorazioni che i palchettisti del ‘700 e ‘800 facevano fare secondo i propri gusti. Il Comunale è il primo esempio di teatro dell’opera edificato con fondi pubblici e affittato dalla municipalità.

DL_Bologna

ll teatro fu il primo in Italia a rappresentare un’opera di Richard Wagner mettendo in scena nel 1871 il Lohengrin e poi le altre opere: Tannhäuser (1872), Der fliegende Holländer (1877), Tristan und Isolde (1888), Parsifal (1914), “prima” quest’ultima non solo italiana ma anche europea al di fuori di Bayreuth, dove fino ad allora l’opera era stata rappresentata in esclusiva, tanto che Bologna venne soprannominata città “wagneriana” (venne concessa al compositore tedesco persino la cittadinanza onoraria). Storica è la rivalità fra il Teatro milanese e quello bolognese dove nel primo venivano rappresentate le opere di Verdi e nel secondo quelle di Wagner. Attualmente, nonostante una certa difficoltà economica e di gestione, è sede di un’importante stagione lirica.

a810d6ba197d70b3dea62b3304a05307.jpg

Senza_titolo_1

Inaugurato il 14 maggio 1763 con l’opera seria Il trionfo di Clelia di Gluck, venne concepito come una vera e propria macchina meccanica dove tutto si doveva muovere. Di particolare interesse infatti è l’inconsueto sottoplatea, ove è collocata una grandiosa macchina a pantografo la quale serviva a sollevare, abbassare e basculare l’intera platea.  Non essendo più necessario questo tipo di movimenti, oggi il meccanismo è stato bloccato, tuttavia sarebbe ancora perfettamente funzionante.

Senza_titolo3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...