JOAN SUTHERLAND THEATRE

Sydney_harbour_bridge_opera_house

Joan Sutherland Theatre

Sydney (1973)

1507 posti

Sydney_Opera_House_-_Dec_2008

Il complesso dell’opera di Sydney costituisce una delle più significative architetture realizzate nel XX secolo e tale da rappresentare quasi un’icona non solo per la città di Sydney, in cui sorge, quanto per l’Australia stessa. È stato progettato dall’architetto danese Jørn Utzon, affiancato per i calcoli strutturali dalla società di ingegneria londinese Arup. Situato nella baia di Sydney, dotato di un parco di divertimenti a sud e di un grande parcheggio per le autovetture accessibile da Macquarie Street, ben collegato e vicino all’enorme Sydney Harbour Bridge, l’edificio e i suoi dintorni rappresentano spesso una meta per i turisti (sette milioni all’anno!) che – per la maggior parte senza interesse alcuno per l’opera – affollano l’edificio semplicemente per visitarne la struttura.

1_The_Opera_House_in_Sydney

L’edificio è stato inaugurato il 20 ottobre 1973 dopo una lunga gestazione che era iniziata nel 1957 con la scelta dell’architetto danese quale vincitore del concorso indetto dal governo del New South Wales. I caratteristici gusci delle coperture sono sezioni sferiche di 75 metri di raggio di cemento precostituito e rivestiti di oltre un  milione di piastrelle bianco lucido e color crema opaco. La struttura copre un’area di 183 m per 120 m su una piattaforma sostenuta da piloni confitti per 25 m nel fondo marino. La struttura comprende una sala da concerto di 2670 posti, una sala per l’opera (il Joan Sutherland Theatre) di 1507 posti, due  sale per il teatro da 544 e 398 posti, un teatro studio con una configurazione flessibile da 400 posti, la Utzon Room da 210 posti, uno studio di registrazione e spazi attrezzati all’esterno.

Tourists_and_Sydney_Opera_Hosue

L’acustica dell’intera struttura, particolarmente quella del teatro dell’opera, non sempre ha avuto apprezzamento e anzi ha ricevuto critiche fino a essere giudicata insoddisfacente rispetto alla funzione per cui è stata creata. Vi sono state continue richieste per una ristrutturazione degli spazi, un restyling che preveda lo spostamento del teatro dell’opera alla sala concerto, più grande e più adatta acusticamente, con conseguente spostamento della Sydney Symphony Orchestra in una nuova sala da concerti.

THE SYDNEY OPERA HOUSE - 2010 - Sydney, Australia - Photograph by: JACK ATLEY / www.jackatley.com - for The Sydney Opera House - PICTURE MUST NOT BE SOLD FOR ANY COMMERCIAL SALE WITHOUT EXPRESS WRITTEN PERMISSION BY JACK ATLEY - www.jackatley.com

La struttura è la sede di quattro compagnie: l’Opera Australia, l’Australian Ballet, la Sydney Theatre Company e la Sydney Symphony Orchestra. Nel 2007 il sito è entrato a far parte dei Patrimoni dell’Umanità sotto l’egida dell’UNESCO.

Joan_Sutherland_Theatre_Interior

Lavori di ristrutturazione per migliorare l’acustica e l’accessibilità verrano iniziati nel 2019 ed è previsto che durino 18 mesi.

Foyer_of_Opera_Theatre,_Sydney_Opera_House,_jjron,_03.12.2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...