La bohème

boheme

Giacomo Puccini, La bohème

★★★☆☆

Torino, Teatro Regio, 14 ottobre 2016

Union-jack.jpg  Click here for the English version

La bohème, opera contemporanea

Come Murger, che aveva vissuto in gioventù una vita di stenti e l’aveva rievocata poeticamente nelle sue Scènes de la vie de bohème uscite come feuilleton tra il 1847 e il 1849 sul giornale “Corsaire-Satan”, anche Puccini pensa alla sua giovinezza vissuta in povertà e stenti quando nel 1895 sceglie il soggetto assieme ai librettisti Luigi Illica e Giuseppe Giacosa per la sua nuova opera.

Opera tutt’altro che romantica, La bohème è quasi di denuncia sociale…

continua su bachtrack.com